Cura dei polpastrelli del tuo cane

Cura dei polpastrelli del tuo cane

La zampa del cane è costituita da una parte molto delicata e molto importante: i cuscinetti (anche conosciuti come “polpastrelli”). Oltre a rappresentare il punto di appoggio della zampa del cane, svolgono tre funzioni molto complesse di cui spesso non siamo a conoscenza:

  • sono uno dei mezzi attraverso i quali il cane elimina il sudore
  • servono a mantenere il cane in equilibrio
  • ammortizzano l’impatto del peso sulla zampa del cane quando salta o corre

Considerando tutte queste funzioni dei polpastrelli dei cani, diventa naturale comprendere quanto essi siano essenziali alla vita quotidiana del nostro amico a 4 zampe e, di conseguenza, quanto si debba averne cura.

Husse consiglia un apposito balsamo con cera d'api Tass Plus che protegge e lenisce i cuscinetti delle zampe del tuo amico a 4 zampe:

Leggi anche:

 

I cuscinetti infatti, a seconda delle stagioni e del clima, possono essere soggetti a diverse situazioni che mettono a rischio la loro funzione. Vediamo quali sono i problemi più frequenti in base alle stagioni:

Inverno:

In inverno il problema non è solo il ghiaccio e le cadute che potrebbero derivarne, ma anche e soprattutto i prodotti antigelo che vengono sparsi sulle strade. Questi prodotti rischiano di provocare ferite ai polpastrelli del cane (peggio ancora se, nel caso di prodotti chimici, vengano ingeriti). Il freddo, poi, può screpolare i polpastrelli.  

Estate:

Quando il clima è molto caldo, l’asfalto diventa così bollente da ustionare i cuscinetti del tuo Fido. Per questo motivo è consigliabile programmare le passeggiate negli orari meno torridi, cercando di preferire le camminate sull’erba o nei parchi. Da considerare anche che uscendo negli orari più caldi, il tuo cane sarà più soggetto a colpi di calore.  

Primavera e Autunno:

In queste stagioni, soprattutto in primavera, si tende a uscire molto più spesso con il cane. Si dovrà prestare attenzione quindi alle strade; i terreni accidentati e sassosi infatti possono danneggiare la pelle dei cuscinetti provocando ferite e screpolando i tessuti. Lo stesso impatto potrebbero avere le spine e i rami tagliati che, se appuntiti, potrebbero ferire le zampe del vostro amico a 4 zampe. È particolarmente necessario prestare attenzione ai polpastrelli dei cani quando si cammina in montagna, aghi di pino e abete, rami appuntiti. 


Cosa fare per prevenire sgradevoli ferite e screpolature?  

1) Innanzitutto, ogni volta che si torna da una passeggiata, pulite le zampe al cane con acqua tiepida: eliminerà i residui di fango, terriccio e sassi.
2) In secondo luogo, utilizzate una crema che lenisca e ammorbidisca i cuscinetti delle zampe, in modo da evitare il formarsi di screpolature e ferite. Husse ha realizzato un balsamo di cera d'api Tass Plus, che serve anche da azione protettiva a lunga durata per i cuscinetti dei cani.


 

 

Leggi anche:

1 Articolo(i)

per pagina

Elenco Griglia

  1. TASS PLUS | Balsamo cuscinetti zampe

    Balsamo realizzato con cera d’api.
    Protegge i cuscinetti delle zampe idratandoli. 

    5,50 €

1 Articolo(i)

per pagina

Elenco Griglia

Igiene
  1. Zampe
Scroll